About me

_MG_5316 copia Elisa Schiavon, detta Siza, è nata a Padova un po’ di anni fa e fin dalla giovane età si è appassionata di arte e forme artistiche. Dopo aver frequentato il liceo artistico, con particolare predilezione alle materie plastiche ed alla storia dell’arte, ha deciso di seguire quest’ultima strada frequentando il corso di Storia e tutela dei beni culturali all’università di Padova. In contemporanea, per non abbandonare la parte più pratica appresa al liceo, ha cominciato ad interessarsi alla lavorazione di paste modellabili sintetiche, come fimo e cernit, realizzando oggettistica e bigiotteria.

Alla fine dell’università si è dedicata ad altro tipo di lavori, cercando di capire quale poteva essere il suo futuro, rendendosi presto conto che una forte passione non era mai cambiata nella sua vita ed era quella per il make-up e tutto il suo mondo: dalla semplice matita nera in adolescenza fino a trucchi più complessi, ha provato poi a passare dal suo viso a quello di altre persone, scoprendo che forse questa era la sua tela bianca dove esprimere la sua forma d’arte.  Dopo i primi tempi di ricerche e prove da autodidatta ha deciso di specializzarsi in questo campo, frequentando il corso per diventare una Make Up Artist a tutto tondo presso lo IIAM (Italian Institute of Art & Make-up) di Bologna. Qui ha avuto la possibilità di imparare i segreti sia per un trucco correttivo/base, sia per makeup più scenografici come quelli teatrali, d’epoca e cinematografici; in particolare questi ultimi riscontrano il suo pensiero di “Trucco”: non deve essere una cosa obbligata o solo correttiva, ma può essere anche preso come un gioco, un momento per liberare la propria fantasia. Il trucco non deve mettere a disagio ma deve far sentire bene,risaltando la bellezza innata che ogni persona possiede.

Grazie alla sua scuola ha avuto la possibilità di partecipare alla sfilata “After Glow” del LABA di Rimini, come stage, truccando alcune modelle, realizzando il trucco in base ai vestiti che dovevano indossare, realizzati dagli allievi del LABA,  e che fosse in tema con il mood della sfilata; ha poi partecipato come tutor make-up artist dello IIAM, alla sfilata “Next Fashion Art”, presso lo storico palazzo Pepoli a Bologna, sede del museo storico della città, organizzata dalla scuola per giovani stilisti Next Fashion School by Carla Secoli.

Credendo che il continuo aggiornamento e approfondimento sulle tecniche di make-up sia basilare nel suo lavoro, ha frequentato il corso “Sopracciglia PRO”, per imparare i segreti sulla valorizzazione di questa importante parte che fa da cronica al volto, presso il make-up artist Daniele Lorusso.

Unknown

Al momento lavora come Make-Up Artist per MAC Cosmetics a Bolzano.